Ventiquattr’ore tutte nuove

Ventiquattr’ore tutte nuove

image_pdfArticoli

Ogni mattina, quando ci svegliamo, abbiamo ventiquattr’ore tutte nuove da vivere e possiamo viverle in modo che portino pace e armonia a noi stessi e agli altri.
Queste qualità sono presenti qui e ora in noi e in tutto quanto facciamo e vediamo. Il punto è se ce ne accorgiamo oppure no.
Siamo bravissimi a prepararci alla vita, ma poi non altrettanto a viverla. Siamo capaci di sacrificare tanti anni per il conseguimento di un titolo di studio qualificato, siamo disposti a lavorare sodo per un impiego , un’automobile, una casa, una certa posizione sociale. Però ci riesce difficile ricordare che siamo vivi nel momento presente, l’unico che ci è dato per essere vivi.
Ogni respiro, ogni momento possono essere riempiti di pace e di consapevolezza. Basta semplicemente essere svegli, essere vivi nel momento presente.
Certo anche fare progetti fa parte della vita, ma i progetti per il futuro si fanno pur sempre nel presente.
Pace e felicità sono disponibili in ogni momento.
La pace è ogni passo.

liberamente tratto dagli scritti del monaco buddhista Thich Nhat Hanh

ABOUT AUTHOR

Maurizio Tamai